Stampa scheda Condividi su Facebook

Perché riprogrammare la centralina?

Le case costruttrici (Bosch, Magneti Marelli, Nippo Denso etc.) quando sviluppano il software, non hanno l’obbiettivo di ottenere la massima potenza.

Si riservano, infatti, un ampio margine di tolleranza per potersi adattare alle condizioni non ottimali dovute a: carburanti e/o lubrificanti di bassa qualità, motori non sottoposti a regolare manutenzione, ecc.)

Riprogrammando la centralina, si analizza il software esistente, ed operando opportunamente si ottiene:

  •  Aumento della coppia e della potenza;
  •  linearizzazione della erogazione di potenza e di coppia;
  •  eliminazione eventuali perdite di potenza in accelerazione;
  •  accelerazione più brillante.

Se poi da tutto ciò ne deriva anche una riduzione dei consumi, sarete voi a dircelo.